Plinti portapalo
330
product-template-default,single,single-product,postid-545,theme-bridge,bridge-core-3.1.9,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-30.5.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-7.7.2,vc_responsive
 

Prodotti

Plinti portapalo

Categoria:
Descrizione

DESCRIZIONE

I plinti portapalo sono prodotti con calcestruzzo vibrato e armature in ferro: sono utilizzati per la posa di pali d’acciaio per illuminazione e dotati di pozzetto per l’alloggiamento dei cavi elettrici. I plinti sono disponibili in tre misure a seconda dell’altezza del palo indicata nella tabella sottostante.

ZONE DI UTILIZZO

Il plinto può essere utilizzato in zona 1 (Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia con l’esclusione della provincia di Trieste), sulla terraferma, ad una quota inferiore ai 1000 m s.l.m. ed in zona 2 (Emilia Romagna), sulla terraferma, ad una quota inferiore ai 750 m s.l.m.

PRESCRIZIONI PER LA POSA

– Il plinto deve essere posato su un terreno avente le caratteristiche prescritte nella relazione di calcolo e con uno strato di magrone di livellamento (spessore minimo 8 cm) con dimensioni maggiorate di 10 per lato rispetto al plinto.

– Per contrastare un eventuale azione di scorrimento il plinto deve essere completamente interrato utilizzando ghiaia ben costipata: la quota del terreno di reinterro o del pavimento deve essere superiore di almeno 5 cm rispetto all’estradosso del manufatto.

– Il plinto non deve essere posizionato lungo scarpate. Nel caso il plinto venga posizionato su terreni con caratteristiche scadenti, oppure interessati da riporti o da manomissioni dovranno essere valutate opportuni interventi di bonifica.

– Il plinto non necessita di manutenzioni particolari, si consiglia di verificare l’integrità del manufatto con controlli visivi periodici.

– Per l’alloggiamento del palo si consiglia l’uso di malte espansive o comunque non soggette a ritiro.

Zone di azione del vento Italia

 

CODICEDENOMINAZIONEDIMENSIONI (cm)POZZETTO (cm)ALTEZZA PALO CON E SENZA SBRACCIO (mt)FORO PALO (cm)PESO in KGPZ. x IMB.
MAPLI8060PICCOLO80×60 h 8030x30x50620730sfusi
MAPLI10060MEDIO100×60 h 9040x40x60825900sfusi
MAPLI11070GRANDE110×70 h 9040x40x6510251410sfusi
Tutti i DATI riportati sono puramente INDICATIVI e soggetti a VARIAZIONI:
vi invitiamo, se necessario, a contattarci per CONFERME prima di ordini o acquisti.
Le immagini sono a scopo illustrativo.